Prenota una demo e sii tra i primi a scoprire tutto riguardo un nuovo modo di offrire benefit.
inizia ora
È

ufficialmente attivo un nuovo benefit nel piano Welfare Coverflex: i fondi pensione. Questo benefit permette ai dipendenti di versare il proprio saldo welfare sul proprio fondo previdenziale integrativo. Contribuire a un fondo pensione integrativo con il proprio saldo welfare offre numerosi benefici per la pianificazione del futuro. In questo articolo esploreremo i fondi pensione, il ruolo di Coverflex nel processo di contribuzione e l'importanza di considerare questa opportunità. Cominciamo!

‍

Cos’è un fondo pensione

Partiamo dalle basi: cos’è un fondo pensione? Si tratta di uno strumento finanziario progettato per aiutare le persone a risparmiare per la pensione. Essi rappresentano un'importante componente del sistema pensionistico, in quanto offrono la possibilità di integrare la pensione pubblica con una rendita aggiuntiva. I fondi pensione integrativi rivestono un ruolo particolarmente significativo, in quanto consentono ai lavoratori di aumentare il proprio ammontare pensionistico e di garantirsi una maggiore stabilità finanziaria in età avanzata.

‍

Il benefit e le sue caratteristiche

Il benefit Fondi Pensione, disponibili solo pr le aziende che hanno attivo un piano Coverflex Wallet, permette ai dipendenti di versare il proprio saldo welfare sul proprio fondo previdenziale.

È importante sottolineare che i contributi welfare versati al fondo pensione sono sempre deducibili per il contribuente entro un plafond di 5.164,57 euro l’anno. Per le somme eccedenti è previsto un altro beneficio fiscale: non saranno tassate al momento del pensionamento. Tutto quello che è stato versato negli anni oltre il limite di deducibilità si cumula e quell’importo non entrerà nella base imponibile per il calcolo della pensione integrativa. I contributi eccedenti e non dedotti vanno comunicati dal contribuente al proprio fondo pensione tramite “La comunicazione dei contributi non dedotti”, entro il 31 dicembre dell’anno successivo a quello in cui sono stati effettuati i versamenti.

‍

Come contribuire a un fondo pensione con il Welfare Coverflex

Il processo di contribuzione ai fondi pensione attraverso il Welfare Coverflex è estremamente semplice e intuitivo. Per iniziare, l'azienda ha la possibilità di scegliere quali fondi pensione attivare, scegliendo tra tutti quelli disponibili. Successivamente, i dipendenti possono visionare l'elenco completo dei fondi pensione disponibili e selezionare quello che meglio si adatta alle loro specifiche esigenze. Una volta scelto il fondo pensione, è possibile inserire l'importo desiderato da versare. Sarà compito dell'azienda ricevere la richiesta e procedere con il versamento, garantendo così una gestione efficiente e sicura dei contributi pensionistici.

‍

Scopri il Welfare Coverflex

La prima piattaforma in Italia con una proposta realmente spendibile per i dipendenti e sostenibile per le aziende. Unisciti anche tu!

‍

Ruolo di Coverflex

Coverflex svolge un ruolo cruciale nel processo di contribuzione ai fondi pensione. L'azienda viene tempestivamente informata da Coverflex per il trasferimento dei versamenti, garantendo così una gestione efficiente e accurata delle risorse finanziarie destinate alla pensione dei dipendenti. È fondamentale sottolineare che, pur non effettuando direttamente i versamenti sui fondi pensione, l'operato di Coverflex si concentra sulla coordinazione impeccabile dell'intera operazione tra l'azienda e il fondo pensione scelto. Questa sinergia tra Coverflex, l'azienda e il fondo pensione assicura un flusso di contribuzioni costante e affidabile, garantendo così un futuro sicuro e stabile per i dipendenti.

‍

Leggi anche:

Più di 5000 aziende hanno già scelto Coverflex, tu cosa aspetti?

inizia ora